Custodie sicure per mari agitati

Liebherr si serve delle robuste custodie di distribuzione di Weidmüller per sfidare le dure condizioni ambientali a cui sono sottoposte le sue navi, le gru offshore e portuali.

Custodie sicure per mari agitati

Custodie sicure per mari agitati - Liebherr, Austria

Custodie sicure per mari agitati - Liebherr, Austria

Altitudini e brezza marina non sono compatibili? Non è così per Liebherr. Il produttore di macchine per l'edilizia consegna gru specifiche per la movimentazione dei carichi dalla sua base nella città austriaca di Nenzing.

La gamma di gru Liebherr per navi è progettata per coprire le esigenze a bordo di tutti i tipi di navi, compresa la capacità di sollevare carichi pesanti. L'industria offshore viene rifornita con gru offshore personalizzate su misura. Per la movimentazione di merci sfuse e la copertura marittima esiste una vasta gamma di gru galleggianti su pontone e chiatte. Inoltre, Liebherr Port Equipment dispone di una gamma di prodotti che offre soluzioni versatili per ogni tipo di movimentazione merci nei porti.

"Per far fronte alle condizioni ambientali estreme della nostra nave, gru offshore e mobili, abbiamo bisogno di custodie robuste di distribuzione che non siano influenzate da acqua salata, vento, sole o polvere. Devono anche essere in grado di far fronte a schock e vibrazioni", ha spiegato Michael Oberhuber, strategic buyer of electric components da Liebherr, nel descrivere i requisiti particolari del settore di destinazione.

"La soluzione ottimale si è trovata con le custodie in acciaio inox di Klippon® TB-MH di Weidmüller. La loro qualità e la possibilità di soddisfare qualsiasi requisito con poche versioni ci hanno convinto che sarebbe stata la giusta partnership".

Resistente alla corrosione e completamente sigillata

Le custodie di distribuzione sono installate sulle gru per raccogliere e trasferire selettivamente segnali elettrici tra controller, sensori e motori. Le custodie sono permanentemente esposte a nebbia salina, sporco e polvere metallica.

Poiché questi fattori ambientali vengono letteralmente scagliati sulle custodie, queste vengono realizzate in acciaio inox di alta qualità (1.4404 / 316L) con una finitura elettrolucidata. Questo processo consente di smussare le superfici in modo che i contaminanti non possano nemmeno aderire alle custodie. Si evitano così fenomeni di corrosione.

"Per garantire che le custodie siano perfettamente sigillate, utilizziamo una guarnizione in silicone di alta qualità che si adatta perfettamente ai contorni della custodia. Grazie alle chiusure a vite attorno alla custodia, esiste una compressione simmetrica della tenuta che assicura che la custodia sia perfettamente sigillata", ha spiegato Stephan Rücker, gestore della gamma di custodie da Weidmüller

"I distanziali sulla cerniera assicurano inoltre una pressione definita sulla guarnizione. Quando i nostri clienti aprono di nuovo la custodia - anche se ciò avviene dopo un periodo di tempo molto lungo - il sigillo è intatto e ritorna nella sua posizione originale. Quando la custodia viene nuovamente chiusa, l'effetto di chiusura rimane costantemente affidabile. La protezione contro la compressione è garantita in quanto la guarnizione funziona in modo permanente."

Un ulteriore contributo alla tenuta, anche in condizioni ambientali estreme, proviene dalle prese filettate internamente, che sono saldate alle piastre della flangia nella parete della custodia. Con questo processo, Weidmüller protegge contro le perdite. La rimozione di dadi per rivetti ciechi e materiali di tenuta aggiuntivi riduce al minimo gli effetti di shock meccanico e vibrazioni troppo elevate sulla tenuta delle prese con filettatura interna. Per un ulteriore controllo di qualità, eseguiamo un test di tenuta sotto pressione sulle custodie finite con il supporto di computer", ha continuato Rücker. "Riusciamo così a fornire custodie con livelli di alta qualità coerenti e incondizionati".

Numero minimo di versioni, massima protezione

"Siamo rimasti colpiti dall'elevata qualità delle custodie Klippon® realizzate sul sito di produzione di Weidmüller", ha ricordato Oberhuber. "Il fattore decisivo per noi era la possibilità di ridurre il numero di versioni di custodie impiegate grazie ai servizi speciali offerti da Weidmüller. Ad esempio, possiamo usare una custodia di distribuzione con morsetti con passaggio, impiegabile in tre diverse applicazioni grazie alla sua certificazione, che include l'omologazione antideflagranza. Questa offerta ha ridotto significativamente il nostro sforzo di progettazione."

Tutte le custodie in acciaio inox Klippon® sono testate e approvate in conformità agli ultimi standard internazionali, tra cui ATEX e IECEx secondo EN60079. Sono quindi ideali per l'uso su piattaforme petrolifere e sul molo.