Siemens - Convertitore di frequenza SINAMICS G120C

I convertitori di frequenza SINAMICS G120C di Siemens sono stati combinati con i connettori ad innesto per circuito stampato IT di OMNIMATE® di Weidmüller e sono quindi adatti all'uso in reti IT.

Siemens - Convertitore di frequenza SINAMICS G120C

Più un sistema è progettato per essere universale, più è importante la sua versatilità d'uso in svariate applicazioni. Ciò vale anche per la SINAMICS G120C, il sistema di conversione compatto di Siemens, che viene utilizzato come unità universale per tutte le aree di applicazione industriali e commerciali. Tra le industrie destinatarie rientrano quelle HVC (riscaldamento, ventilazione, raffreddamento), di produzione automobilistica, tessile, stampa e chimica, nonché le applicazioni interindustriali, come la movimentazione di materiali o l'edilizia.

A seconda della applicazione , talvolta i dispositivi nella rete di alimentazione elettrica funzionano all'interno della configurazione di rete IT (francese: Isolé Terre). Siemens si è pertanto accertata che tutte le loro soluzioni di componenti soddisfino i requisiti speciali delle reti IT. Per i collegamenti elettrici, Weidmüller ha offerto la migliore soluzione di connettore ad innesto nella forma della sua gamma IT OMNIMATE®.

"Un singolo errore di isolamento non produce una pericolosa tensione di contatto nelle reti IT. Il potenziale di terra di riferimento si trova allo stesso livello di tensione della fase difettosa.

Wolfgang Sichmann, Weidmüller

null
Connettori ad innesto per circuito stampato OMNIMATE® Power per reti IT, scalabili fino a 50 kVA

Tutta la potenza delle reti IT

Le reti di alimentazione di energia nella configurazione di rete IT (note anche come sistema a 3 fili) si trovano nelle linee di produzione dell'industria automobilistica, nelle sale operatorie ospedaliere, nei treni, nei generatori mobili e in strutture industriali speciali, come quelle presenti in aree esplosive pericolose, ad esempio nelle miniere. Le reti IT hanno caratteristiche specifiche, di cui Weidmüller ha tenuto pienamente conto durante la progettazione dei suoi connettori ad innesto per circuito stampato OMNIMATE® IT.

"Un singolo errore di isolamento non produce una pericolosa tensione di contatto nelle reti IT. Il potenziale di terra di riferimento si trova allo stesso livello di tensione della fase difettosa", ha spiegato Wolfgang Sichmann, responsabile di prodotto di Weidmüller, a proposito delle caratteristiche della rete IT.

"Un secondo errore di isolamento in un'altra fase comporta l'interruzione del fusibile di sicurezza. Per questo motivo, sono stati utilizzati sistemi speciali d'allarme per guasti che avvisano del primo guasto a terra in modo da consentire la risoluzione dei problemi prima che si verifichi un arresto. In questo modo, il sistema è "protetto al primo errore". Per conformarsi alla norma IEC 61800-5-1:2007, i principali sistemi di rete IT devono tenere in conto 400 volt rispetto a terra. Il divario di protezione da contatto aumenta quindi da 3 mm per reti TN da 400 V a 5,5 mm per reti IT da 400 V. Questi requisiti migliorati sono pienamente soddisfatti per tutta la gamma IT di OMNIMATE®. Anche il connettore maschio SU 10.16 MF IT con la sua ampia apertura di collegamento per circuiti stampati con un passo di 10,16 mm, offre una protezione minima da contatto con punte di contatto isolate."

La linea IT di OMNIMATE® comprende tre famiglie di prodotti; si tratta di SL/BL 7.62 IT MF, SV/BVZ 7.62 IT MF e SU/BUZ 10.16 IT MF. Queste dimensioni sono scalabili da 24,5 A/2,5 mm² a 41 A/6 mm² fino a 76 A/16 mm² e utilizzano apparecchiature nelle categorie di alimentazione fino a 16 kVA, 28 kVA e 52 kVA. Lo stesso design viene utilizzato per tutte e tre le grandezze del SINAMICS G120C, ideale per Siemens, in quanto l'azienda desiderava dei connettori a innesto uniformi.

Design orientato all'applicazione

La flangia centrale salva spazio e agisce come un meccanismo di blocco di sicurezza. Questo garantisce che i connettori maschio e femmina possano scattare insieme in modo sicuro e automatico. Le distanze superficiali e in area dei connettori ad innesto per circuito stampato sono state ottimizzate in modo che, anche in situazioni di installazione difficili, non vi siano limitazioni imposte dalla omologazione UL per le applicazioni da 600 V. I connettori femmina possono essere dotati di connettori per staffa di serraggio (a vite), dove i punti terminali sono sempre aperti alla consegna. Ciò consente di risparmiare tempo e denaro durante il cablaggio e consente un test funzionale automatico del dispositivo con il connettore femmina installato. Anche il connettore a innesto per circuito stampato BVF 7.62 HP con la sua tecnologia di collegamento PUSH IN soddisfa i requisiti delle reti IT.

Il design compatto e conforme alla norma, il blocco automatico e il risparmio di tempo sono stati gli argomenti che hanno convinto Siemens ad utilizzare le serie di connettori ad innesto IT di OMNIMATE®. Utilizzando le linee di prodotto OMNIMATE® non è necessario disporre di ulteriori coperture nella gamma di dispositivi SINAMICS G120C. Anche il processo di progettazione e approvazione si è svolto senza alcun compromesso.

Servizio e supporto

Giorgio Porcelluzzi

Field Sales Support