LTI Motion - Servoazionamento SystemOne CM

LTI Motion è riuscita a ridurre le dimensioni del suo servoazionamento CM SystemOne del 75% grazie, tra l'altro, al connettore ibrido di potenza Weidmüller OMNIMATE®

LTI Motion - Servoazionamento SystemOne CM
null
I connettori di alimentazione OMNIMATE® soddisfano i requisiti del produttore del dispositivo LTI Motion con connessione "PUSH IN" e connettore di schermatura EMC innestabile.

Il risultato: un sistema perfettamente armonizzato e il più compatto nella sua classe di prestazioni

"I sistemi di automazione di domani dovrebbero essere più piccoli, più potenti e anche più economici e sicuri. Il continuo sviluppo della produzione industriale sta dando origine a requisiti apparentemente contraddittori sia per noi che per i nostri clienti", spiega Martin Flunkert, industry manager for device manufacturers. "Insieme a clienti come LTI Motion, stiamo affrontando questa sfida e dando un contributo decisivo per padroneggiarla con le nostre connessioni perfettamente adeguate".

LTI Motion si distingue come un pioniere nella tecnologia di azionamento elettronico e automazione con oltre 40 anni di esperienza. I compiti complessi di azionamento e movimento sono risolti con un'ampia e innovativa gamma di prodotti e con un vasto know-how. LTI Motion GmbH fa parte del segmento di automazione del gruppo tecnologico internazionale Körber.

Con il suo SystemOne CM, LTI Motion ha ottenuto un radicale aumento dell'integrazione a tutti i livelli: dal controllore di sicurezza nel PLC e un alimentatore switching da 500 W nell'alimentatore all'utilizzo di controllori a doppio e triplo asse. Il servoazionamento con una corrente nominale da 1,5 a 32 Amp combina un alto livello di miniaturizzazione con più potenza. Un motivo importante per cui è il sistema più compatto nella sua classe di prestazioni è l'uso del Weidmüller connettore BV/SV 7.62HP.

I connettori ad innesto Weidmüller dimostrano il loro valore nel SystemOne CM di LTI Motion. Con una larghezza di 55 mm, il servoazionamento richiede pochissimo spazio nel quadro elettrico

Dalle prime idee alla produzione in serie, gli specialisti di Weidmüller erano sempre disponibili a fornire consulenza personale diretta. Grazie alla rapida consegna dei modelli di progettazione, siamo stati in grado di testare direttamente la connessione personalizzata per il nostro servoazionamento nell'applicazione.

Patric Gessner, Product Manager e Project Leader presso LTI Motion

Requisiti di spazio minimi con componenti ad alte prestazioni

"Non da ultimo, grazie alle caratteristiche del connettore ad innesto ibrido, possiamo ottenere un risparmio di spazio del 75% e quindi un vantaggio decisivo rispetto ad altri sistemi attualmente sul mercato. Allo stesso tempo, siamo in grado di offrire ai nostri clienti la facilità d'uso a 360° della soluzione 3 in 1 di potenza, segnali e schermatura EMC innestabile”, commenta Patric Gessner, Product Manager e Project Leader presso LTI Motion.

Il connettore schermato EMC innestabile brevettato, che assicura un collegamento di schermatura diretto e sicuro alla custodia con una sola azione di inserimento, sostituisce molte singole fasi di lavoro per l'utente finale e consente di risparmiare tempo e costi preziosi durante i lavori di manutenzione. Si evitano anche errori durante l'installazione.

Inoltre, in base ai requisiti dei produttori di dispositivi, Weidmüller ha sviluppato uno "tasto di rilascio" regolabile (leva di azionamento sul connettore plug-in per mantenere aperto il punto di contatto) in modo che il connettore ad innesto ibrido possa essere collegato negli spazi più ristretti senza strumenti speciali e senza l'ausilio di terzi, altrimenti spesso necessario.

La compattezza è stata ulteriormente aumentata con l'uso di altri connettori di potenza ad innesto Weidmüller, come BVFL 7.62HP con flangia centrale. L'utente finale trae beneficio anche dalla comoda "soluzione ad un cavo". Collegare il servoazionamento compatto al campo tramite il connettore ad innesto ibrido e il cavo ibrido è semplicissimo.

Una partnership che crea collegamenti

"Dalle prime idee alla produzione in serie, gli specialisti di Weidmüller sono sempre disponibili a fornire una consulenza personale diretta" ricorda Gessner. "Grazie alla rapida consegna dei modelli di progettazione, siamo stati in grado di testare direttamente la connessione personalizzata per il nostro servoazionamento nell'applicazione".

I connettori di alimentazione OMNIMATE® soddisfano i requisiti del produttore del dispositivo LTI Motion con tecnologia di connessione "PUSH IN" e connettore di schermatura EMC innestabile.

Servizio e supporto

Giorgio Porcelluzzi

Field Sales Support