Imbottigliamento intelligente

Con una diagnostica superiore e una configurazione a ingombro minimo, u-remote di Weidmüller garantisce un processo di comando affidabile nella nuova imbottigliatrice Crown-Baele del produttore belga di impianti.

Imbottigliamento intelligente

Imbottigliamento intelligente - Crown-Baele, Belgio

Imbottigliamento intelligente - Crown-Baele, Belgio

Philip Vorsselmans, Senior Project and Automation Manager di Crown-Baele, ha invitato Weidmüller a partecipare alla messa in servizio della propria imbottigliatrice presso il birrificio Het Anker di Malines. u-remote di Weidmüller è utilizzato nel sistema di comando di questa macchina da imbottigliamento

Macchine per imbottigliare di alta qualità

Per oltre 50 anni, Crown-Baele ha costruito una reputazione mondiale per la produzione di macchine per imbottigliamento affidabili e di alta qualità, progettate per durare a lungo. La missione di Crown-Baele è quella di essere un fornitore di servizi e soluzioni premium per tutti i tipi di problemi di imbottigliamento. Crown-Baele ha un team dedicato e appassionato di esperti e ingegneri sul campo per migliorare le prestazioni delle macchine in tutto il mondo. Tre anni fa, Crown-Baele ha aggiornato il suo reparto di automazione. Dove in soluzioni precedenti si utilizzavano i modem, oggi la manutenzione a distanza via Internet è diventata sempre più importante. Non c'è un posto al mondo dove gli esperti e gli ingegneri non possono lavorare. Finché ci sarà un collegamento sul web, c'è sempre la possibilità di monitorare in remoto la macchina del cliente e fornirgli consulenza.

21.000 bottiglie all'ora

Per anni, il birrificio cittadino Het Anker di Mechelen ha utilizzato una macchina per l'imbottigliamento datata, ma a causa dei periodici tempi di fermo macchina e della crescente necessità di una maggiore capacità di imbottigliamento (passando da 7.000 a 21.000 bottiglie all'ora), Het Anker si è avvicinata a Crown-Baele per progettare una macchina da imbottigliamento di 21.000 bottiglie all'ora. La birreria Het Anker ha deciso di lavorare con Crown-Baele per la sua reputazione di fornitore affidabile e partner di manutenzione.

Crown-Baele non solo è specializzata nel processo di imbottigliamento ma opera nell’intero processo di imballaggio, da una bottiglia vuota ad una bottiglia tappata ed etichettata di Gouden Carolus.

Dopo l'incarico di Het Anker, Crown-Baele ha esaminato l'intera linea di imballaggio per determinare se le macchine esistenti potevano gestire una nuova macchina con una capacità di imbottigliamento aumentata di 21.000 bottiglie all'ora. Dopo un'accurata selezione di tutti i processi, Crown-Baele ha iniziato a verificare l'efficienza dell'intero processo di confezionamento e ha aggiunto miglioramenti ai macchinari.

Imbottigliamento intelligente e efficienza

Dopo un'ampia ricerca di una soluzione di I/O remota adeguata per la macchina per l'imbottigliamento di Het Anker, l'u-remoto Weidmüller è riuscito a convincere grazie alla diagnosi e alla configurazione salvaspazio.

Un PLC Siemens S7-300 con PROFINET controlla la macchina per l'imbottigliamento e un pannello touch fornisce una chiara visualizzazione e funzionamento. La macchina rotante dell'imbottigliamento dispone di 56 posizioni, in cui ogni bottiglia viene riempita singolarmente. Ogni posizione di riempimento presenta propri comandi e sensori. In questo caso, u-remote viene utilizzato nella parte rotante, dove i vari sensori e le valvole di controllo sono collegati direttamente ai moduli u-remote. Un'isola di valvole, collegata a PROFINET, controlla i cilindri che bloccano le bottiglie per il processo di imbottigliamento.

Nella macchina del futuro, l'I/O del PLC locale sarà sostituito da u-remote grazie ad un design di I/O compatto e ottimale. Inoltre, utilizzando u-remote, è più facile standardizzare il layout dei componenti nel quadro elettrico nel caso in cui l'utente finale voglia un altro marchio PLC.

Imbottigliamento intelligente e sicurezza

L'imbottigliatrice di Crown-Baele è stata progettata in modo da poter riempire le bottiglie con una capacità di 0,2 e 0,75 litri, nonché grandezze intermedie. Tutte queste modifiche possono essere apportate mediante le impostazioni sul quadro touch. Un'altra caratteristica intelligente è che la macchina rileva le bottiglie rotte. In tal caso, viene attivata una procedura di pulizia automatica, che richiede diversi cicli di riempimento.

Durante tali cicli, la posizione della bottiglia rotta viene automaticamente pulita accuratamente, così quelle accanto. Sicurezza e igiene sono pertanto soggette a severi controlli. Le potenti funzionalità diagnostiche di u-remote sono una parte importante di questo processo. "I vantaggi di u-remote sono intelligenti, come le nostre imbottigliatrici" dice Philip Vorsselmans.

Philip Vorsselmans descriverebbe così Crown-Baele: "Innovativo e orientato al cliente, come le caratteristiche che cerchiamo nei partner come Weidmüller.